Teiere 

Un buon è la ciliegina sulla torta di una materia prima di prima qualità, in questo caso, il o infusi preparati in modo tradizionale e con prodotti biologici e naturali, senza additivi e acqua, senza gas, da una buona fonte e la quantità e la temperatura solo, diciamo sommelier del tè, sono le chiavi per preparare un buon tè.

Secondo matc...

Un buon è la ciliegina sulla torta di una materia prima di prima qualità, in questo caso, il o infusi preparati in modo tradizionale e con prodotti biologici e naturali, senza additivi e acqua, senza gas, da una buona fonte e la quantità e la temperatura solo, diciamo sommelier del tè, sono le chiavi per preparare un buon tè.

Secondo match per spiegare a tutti loro, o, almeno, la stragrande maggioranza, non vale la pena di qualsiasi per sviluppare un tè della porcellana preferito da loro - ma, per esempio, teiere di porcellana sono i migliori per estrarre tutto il sapore di tè cinese e meno poroso, per parte loro, sono i più adatti a produrre tè Indiani di sfondo.

Una delle cose che coincidono, nel sottolineare il sommelier del tè è che, al fine di non mescolare i sapori e rimuovere tutta l'essenza di ciascuno di essi, una volta preso, non deve essere utilizzato lo stesso , almeno, se non è stato lavato prima (poi spiegheremo come farlo).

Quindi, vedete, dietro una teiera, ci sono molte storie e segreti. Precisamente, con l'origine o la storia di teiere vogliamo iniziare il prossimo punto. Ti accompagni?

La storia di teiere

Tale è l'importanza e la tradizione del nel tè di elaborazione, ci sono anche storici, e che hanno un grande valore economico, come è il caso del tè di fango Yixing, uno dei più famosi in Cina, che è stato prodotto durante gli anni della Dinastia Sung (960 e 1279 nostra era).

Secoli più tardi, in particolare nel XIX secolo, l'Europa, dove egli avrebbe reso famoso, ma la qualità di questi ultimi non sarebbe la stessa come l'originale, a causa della Dinastia Sung sono stati realizzati con il famoso viola argilla dalla regione della cina Yixing.

Probabilmente stai pensando, “ma non c'erano le teiere in Europa fino a quel momento?”. Sì, sì, esistevano, ma non erano di che si parla, ma, nel XVII secolo, e dalla mano dell'Imperatore Kang Xi, sarebbe arrivato nel vecchio continente, noto come le teiere di Yixing e che è diventato famoso soprattutto in Portogallo, Olanda e Germania.

Tale fu il successo di questi bollitori, che l'evoluzione della stessa in Europa è stata veramente veloce. Se all'inizio erano piccole, tonde, e dalla Cina, sono stati gli artigiani inglese che, in vista del successo della stessa, hanno cominciato a produrre i loro propri modelli, in una terra dove il tè è sacro: il business è assicurato.

E così è stato: hanno lasciato da parte il fango, per farli in porcellana. Un materiale che, come è stato mostrato, è meglio preparare un buon tè, secondo le norme di esperti nel campo. Inoltre, anche se all'inizio rappresentati i simboli creature mitologiche cinese, a poco a poco sono stati imponenti, i disegni, rococò e neoclassico.

Oggi, ci sono quasi come molti tipi e stili di teiere, come i gusti. Tuttavia, la preparazione di tè in ogni uno di loro non ha nulla a che vedere e, come abbiamo detto all'inizio, gli esperti consigliano di utilizzare l'uno o l'altro, a seconda del tipo di tè in fase di preparazione.

Tipi di tè

La lista è ampia, ma può essere suddivisa in tre grandi blocchi: teiere, secondo il vostro materiale e le teiere in base alla loro origine.

  • Materiale: anche se ci sono probabilmente molti di più, i più richiesti sono quelli di porcellana, ceramica, ferro e vetro. Ognuno di loro ha caratteristiche diverse, ma tutti sono l'ideale per preparare un buon tè, sempre e quando si prende in considerazione gli elementi di cui abbiamo accennato all'inizio di questo testo: la qualità, la quantità e la temperatura dell'acqua; la qualità delle materie prime e il momento di smettere di preparazione e di riposo, l'infusione.
  • Dalla modalità di utilizzo: in questa sezione sono disponibili le seguenti opzioni ancora più grande, ma più venduti sono il potere, per il loro comfort; l'induzione essendo i piatti della cucina, che sono i più utilizzati negli ultimi anni e, infine, il pistone e il filtro, per coloro che desiderano prepararsi in modo sofisticato, ma questo non deve impedire anche essere facile da usare.
  • Origine: come abbiamo detto finora, il tè pentole iniziato in Cina e sono spesso di terracotta o di porcellana, ma non è l'unico paese dove il tè parte della tradizione, in modo che essi sono anche molto famosi teiere giapponesi, che sono di ferro, bajitas, e di forma ovale; gli arabi, che tendono ad essere prodotto in acciaio e argento , e dell' India, che di solito sono di bronzo.

Come scegliere il tè

Proprio come ogni tipo di tè ha caratteristiche specifiche, la stessa cosa succede con le teiere. Perché anche anche se si può fare con loro, semplicemente a causa del fatto che ci piace o di un tipo di loro, in particolare, quello che è vero è che sì, ci sono alcuni aspetti che si dovrebbe prendere in considerazione se si vuole veramente fare un buon tè.

Nel caso In cui vi sono persone che, di solito, prendere il tè nero o infusi, le più consigliate sono le teiere di ceramica o porcellana. Perché? Perché è il meglio conservato di calore. Sì, quando si va a prendere un tè o un infuso caldo, mi raccomando, prima che il caldo un po 'più di acqua che si sta andando ad avere bisogno e, in secondo luogo, per voi a versare un po' di quell'acqua in eccesso e già calda nel bollitore, così si riscalda e di nuovo da buttare. Il secondo tempo è buttare l'acqua, allora, sì, che è il tè nero, tè o tisana che avete scelto.

Se siete più tè verde o tè bianco, in questo caso, le teiere di vetro sono una buona opzione, che è il tè che non richiedono che l'acqua è mantenuta a temperature elevate. Per farlo, il tè potrebbe essere danneggiato. Caldo sì (70 gradi), ma non per la temperatura che è necessario per il tè nero (100 gradi).

E abbiamo ottenuto la teiere di argilla. Questi, a differenza dei due citati finora, potrebbe essere per qualsiasi tipo di tè, soprattutto se parliamo di quelle della regione cinese di Yixing, sviluppato, come abbiamo già detto, in argilla dimora. Che è il motivo per cui questo tipo di teiere hanno fatto il giro del mondo, dalla porosità della stessa. Appunto, da questo paese, sono il tè nero e oolong, che sono preparati a questo tipo di teiere.

Teiere di ghisa, tradizionale in Giappone, sono l'ideale per i tè verdi giapponesi, come il Sencha tè verde o tè di Tre Anni, Bancha e Kukicha. Sono teiere che mantengono perfettamente il calore, in modo che, come nel caso di teiere di argilla, che può essere utilizzato anche per infusi o tè nero.

La pulizia del bollitore

Di cosa si parla come si dovrebbe pulire una teiera? Perché ciò che molte persone non sanno è che, nonostante la forza di molte di queste teiere in cui il materiale con cui sono realizzati è interessato, la conservazione delle loro caratteristiche, non sono così. Ma, oh, tranquilla! Non ho intenzione di dire nulla di complicato.

In realtà, una volta di più e come accade in molti aspetti del tè, gli esperti in materia non sempre sono d'accordo, ma quello che è certo è che molti concordano sul fatto che la cosa migliore per lavare una teiera e mantenerlo, è risciacquato con acqua. Perché? Il sapone può lasciare residui e questo si riflette nel gusto del tè.

Uno dei problemi di teiere è che, in generale, la maggior parte delle persone l'uso di acqua dura, per rendere il vostro tè (l'acqua dal rubinetto, per capirsi) e di solito hanno tracce di calce e di altre sostanze che rendono necessario l'uso di altri prodotti, ma sempre naturale.

Per esempio, si può mettere un po ' di acqua a ebollizione, riempire il bicchiere a metà e l'altra metà riempito con aceto bianco e lasciate bollire per 20 minuti, tempo sufficiente per il tartaro accumulato evaporare.

Si può fare la stessa cosa, ma con succo di limone, che ha proprietà molto simili a aceto per pulire le pentole o di bicarbonato di sodio, che ti permetterà di fare una pasta con acqua. Dopo questo tempo, ri-pulire solo con acqua, in modo che nessuna traccia di bicarbonato di sodio.

Qualunque sia la modalità di pulizia, si occupano da sempre di tè e, naturalmente, di volta in volta...si incorpora alcune delle nuove teiere che stiamo proponendo ;) !

- Leer más -- Leer menos -
Ci sono 5 prodotti.

Se si desidera rendere il vostro tè ancora più speciale, utilizzare questo tè stantuffo capacità 0,75 L sarà il vostro migliore alleato. Con esso si sarà in grado di servire fino a sei tazze di tè, tisane o caffè e condividi la tua bevanda preferita con le persone che si desidera.

In puro stile orientale. Questo è come è questo bollitore di ferro fuso che si può avere nella vostra casa in 24/48 ore. Ideale per quando si hanno visite speciali o, semplicemente, godersi giorno per giorno, in famiglia o da soli, dal momento che ha una capacità pari a 0. 25 L. Lo stesso può essere utilizzato su piani a induzione, piano cottura in...

Il tè del pistone con una capacità di 0,35 L. la Capacità di due tazze di tè,tisane o caffè.

Un bicchiere di tè per l'infusione di rose di tè e tisane, che sbocciano con filtro in acciaio inox. Con una capacità di 0,45 litri, ideale per il dessert o uno spuntino speciale. I vostri ospiti saranno deliziati con la mostra, ma anche con il gusto del tè è dare loro una prova.

Per stupire i vostri ospiti o per dare come un dono, elegante e originale. Una qualsiasi di queste opzioni è valida per fare bene con questo tè di vetro con cui è possibile fare le infusioni di rose tea, che fioriscono all'interno della stessa o, semplicemente, infusi comune. Lo stesso account con un filtro in acciaio inox per il passaggio di tracce di...

Mostrando 1 - 5 di 5 articolo